A.P.A.C. Onlus - Gattile Cremona

Iscriviti alla nostra newsletter


Nome:

Email:

 
Associazione Protezione Animali Cremona onlus

Aiuta i mici delle colonie

Ci sono tanti modi per aiutarci. Se vuoi dare una mano, scegli la soluzione...

Cerchiamo casa

Vuoi avere un nuovo amico a cui fare tante coccole? Vienici a trovare in via Bissolati a Cremona!

Adozioni a distanza

Se vuoi aiutare ospite delle nostre colonie puoi adottarlo a distanza. Scopri come!
 

Fai una donazione

Aiuta il gattile, basta un solo Euro!

In ricordo di Loretta Stampa E-mail

Loretta2

… 3 anni sono passati. Inutile dire che ci manchi immensamente.
Hai lasciato un vuoto incolmabile.
Ora vogliamo dedicarti questa pagina affinchè diventi un ricordo per chi ti ha conosciuta e ti faccia apprezzare da chi non ha avuto questa opportunità…

Loretta, come definirla con una parola?
VULCANICA. Moglie, madre, lavoratrice e da tanti anni, per la precisione dal 1999 vice presidente dell’A.P.A.C. Onlus, poi un giorno la triste scoperta legata ad una brutta malattia, che la colpisce, nonostante la sua giovane età… ma lei, testarda e sempre ottimista all’ennesima potenza, inizia la sua battaglia, che dura sette lunghissimi anni, affrontati con una tal forza da lasciarci spesso sbalorditi ed increduli, perché nonostante le mille difficoltà, mai e poi mai, si arrende al volere del destino…

Affronta la vita di ogni giorno, sempre con il sorriso, divisa tra mille impegni e il grande amore che ha nei confronti degli animali, diventa così il fulcro dell’associazione, in tanti si rivolgono a lei, per le più svariate richieste, legate a queste meravigliose creature a quattro zampe.

Grazie al suo forte carisma, ha sempre una soluzione per tutto e la promessa di farsi carico di ogni cosa, anche quando sa che materialmente è impossibile, ma non può e non vuole deludere nessuno…

L’associazione, nonostante mille sforzi, non naviga in buone acque, le spese sono sempre tante e il conto sempre più in rosso, poi qualche spiraglio di luce e tante promesse fatte ma non mantenute… perché è vero che i soldi non fanno la felicità, ma innegabilmente sono indispensabili per portare avanti un’associazione che ha tante bocche da sfamare come la nostra.

Dicembre 2009, il quadro clinico precipita inesorabilmente, ai primi giorni di gennaio Loretta, si arrende ed accetta il ricovero in ospedale, ma i suoi presagi, sulla porta di casa, sono più che mai fondati, anche se nessuno ci vuole credere e si vuole ancora sperare in un miracolo, perché se ci fosse un identikit del candidato perfetto, lei sarebbe fra questi.

Si desidera starle il più vicino possibile, con molta discrezione, anche se il groppo alla gola, toglie letteralmente il fiato, fino a quando, il 23 gennaio 2010, il suo corpo sfinito, cede il passo…

Ora ti salutiamo così, leggermente modificando le parole, della tua canzone preferita

…perché sei un essere speciale ed ora Lui avrò cura di te... Lui sì, che avrà cura di te
E TI PROMETTIAMO, CHE RIUSCIREMO A REALIZZARE IL TUO GRANDE SOGNO,
DI CREARE UN NUOVO GATTILE, PROPRIO COME HAI SEMPRE DESIDERATO…